EMORRAGIA E TRAUMA

Data: 
Dom, 07/02/2016 - 20:07
Domanda: 
NEL PAZIENTE POLITRAUMATIZZATO IN SHOCK EMORRAGICO QUALI SONO LE POSSIBILI RISPOSTE AL BOLO DI LIQUIDI ?
Clicca QUI per vedere la soluzione
Soluzione: 

1) risposta rapida.
 
I segni vitali ritornano alla normalità e rimangono stabili. Questo indica tipicamente che il paziente ha perso meno del 20% del volume sanguigno e che l’emorragia è verosimilmente cessata

2) risposta transitoria.
 
I segni vitali inizialmente si normalizzano o migliorano , tuttavia durante la valutazione continua questi pazienti mostrano deterioramento con ritorno dei segni di shock.
Questi pazienti hanno perso tra il 20 e 40 % del loro volume ematico

3) risposta minima o assente.
 
Questi pazienti non mostrano alcuna modifica dei segni profondi di shock dopo un bolo di 1-2 litri.

FONTE
PHTLS PreHospital Trauma Life Support- Seven Edition 2011 Elsevier Inc