DICONO di NOI

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Molte persone usano MedEmIt abitualmente per la loro pratica e aggiornamento, e ogni tanto ci scrivono per ringraziarci. Pubblichiamo qui alcuni dei commenti che ci sono arrivati via email. Grazie a tutti! In fondo la nostra gratificazione più grande e più vera (e ciò che ci spinge a continuare nel nostro impegno) è sapere che il nostro lavoro è utile a qualcuno e che voi ci sostenete. Continuate a scriverci e confermarci (o correggerci) nella strada che stiamo percorrendo.
 
 

Commenti

Alessia, studente di medicina, Sardegna

 
Salve sono una studentessa alla facoltà di Medicina di Cagliari, tirocinante interna al Pronto Soccorso.
Grazie infinite per il Suo lavoro, preziosissimo per la mia formazione e per la mia futura specializzazione

Francesco, studente di medicina

Grazie per lo stupendo lavoro che fai insieme con i tuoi collaboratori e colleghi.

Michela, Infermiera 118 Padova

Complimenti per il sito, finalmente degli spunti utili di cultura!

Da Matteo - studente di medicina al 5° anno

Complimenti per l'efficienza ed efficacia del Vostro sito!
 

Da Francesco - medico, Svizzera

Cara Gemma ,
 
ho letto il tuo articolo della road map di MedEmit.  Complimenti e ....grazie di esistere, anche tu !!!!
In un momento in cui alla soglia dei miei primi 50 anni ho deciso di lasciare l'Italia perché stanco del "sistema ITALIA" in cui la meritocrazia è schiacciata cosi' come i salari di noi medici d'emergenza che dobbiamo far fronte a richieste sempre piu' assillanti da parte degli amministratori e dei paz. , assaporare l'entusiasmo in quello che scrivi e credo - anzi sono convinto - in quello che fai - e' una gran bella cosa che mi rende orgoglioso italiano all'estero . Tra l'altro in un paese -la Svizzera- per il quale non c'e' veramente nulla da invidiare ( se non il "franco") al genio italico sanitario che tu ed altri colleghi che ho avuto la fortuna di conoscere ( Copetti , Cibinel , Schiraldi, Carbone , Testa etc. etc.... ) ben rappresentate.
Mi sento piccolo piccolo , anche perche' piego la sete di conoscenza - che sempre guida il ns. lavoro - alla sicurezza di un benessere - relativo- economico .
Quindi il sito MedEmit , i congressi della SIMEU , il tuo entusiasmo sono delle vere boe di salvataggio per un medico che ama la sua professione , ama il suo paese ma che e' profondamente deluso dalla classe dirigente di questo paese .
Un sincero ed affettuoso abbraccio